CANZONE DEL GIORNO…PIOVE ORO DAL CIELO

L’altro ieri, con i miei soliti inseparabili amici, sono andata a vedere, in riva al lago, i fuochi d’artificio organizzati da un albergo del mio paese per il suo centenario.

Che dire…una meraviglia, soprattutto quelli color oro, i miei preferiti…per questo ho scelto una canzone che si addice particolarmente alla situazione e che, in modo molto semplice, descrive il mio stato d’animo ogni volta che mi trovo di fronte ad uno spettacolo pirotecnico…

b9d1bb94f1a730dc77613809c39170e4.jpg

Gira volta gira volta volta gira vola
Volta gira gira volta gira volta vola
Pieno di brillanti è il mare
Dove all’orizzonte non s’arriva mai
Ricco di profumi il fango sulle ortiche
Al sole che tramonterà
Gira volta gira volta volta gira vola
Volta gira gira volta gira volta vola
Zucchero limone e neve
Presa sopra i tetti di tanti anni fa
Notte dopo notte mamma ancora canteri
Il giorno che sei nata tu
Per me nacque un amore
Mille e mille stelle
Si cambia ron di colore
Gira volta vola all’infinito
Questa nenia si ripeterà
Con le note di una fisarmonica
La festa ancora arriverà
Passa il santo passa il santo
Guarda quant’è bello
Cantano le donne in coro
Guarda quant’è bello
Strusciano sottane
Mentre cola sangue e cera dalla santità
Fumano i camini, pesce fritto e baccalà
C’era una bambina On le sue scarpine blu
Vestitino a fiori
Ed i suoi occhi a guardar su
Un colpo scuro e il fumo nell’azzurro se ne va
Ruotava la bambina
Con le sue scarpine blu
Gira gira volta
Braccia aperte e naso in su
E la banda andava piano piano a cominciar
Zum para para zum para para zum pa pa
E Zum paraparapa zum paraparapa zum pa pa
Bancarelle gostre giochi luci orchestre tenotini zum pa pa
Noccioline torroncini lecca lecca palloncini zum pa pa
E zum para para zum para para zum pa pa
E Zum paraparapa zum paraparapa zum pa pa
Brillantina dopobarba sigarette trombe fiati e putipù
Orecchini collanine meste in piega e molto di più
C’era una bambina
Con le sue scarpine blu
Vestitino a fiori
Ed i suoi occhi a guardar su
Un colpo scuro e il fumo nell’azzurro se ne va
Ruotava la bambina
Con le sue scarpine blu
Gira gira volta
Braccia aperte e naso in su
E la banda andava piano piano a cominciar
Note stonate Un via vai di ingenuità
La gente profumava Di sudore e dignità
Il terzo fuochista
L’artista quotato dì più
Sparò i suoi colori nel cielo
E nel silenzio vennero giù
Oro turchese amaranto Corallo smeraldo caffè
La bimba in quel cielo d’oriente
Vide la vita e l’amore che c’è
un due tre
Tre colpi a finire e la notte tornò
Da allora rimase a sognare
E i colori per sempre con sè si portò.

CANZONE DEL GIORNO…PIOVE ORO DAL CIELOultima modifica: 2008-07-06T18:45:00+00:00da cioski86
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “CANZONE DEL GIORNO…PIOVE ORO DAL CIELO

  1. ciao lucia bellissimi i fuochi a viareggio ogni anno ci godiamo lo spettacolo all’apertura del carnevale e alla chiusura dello stesso e devo dirti che trovo sempre un senso di magia nel vederli ne sentirli nel vedere il cielo illuminarsi fortunatamente di colori gioiosi, bacio e una dolce notte vorrei rivederti postare cone na volta per leggere le canzoni scelte a presto ci conto!!!!!

  2. piu’ che uno che non desidte sono una rottura di scatole vero? comunque sia continuerò a passare a salutarti anche se penso che hai perso la voglia di continuare a scrivere e postare piccole chicchè canzoni che senti tue in quel momento un pò come raccontare il tuo stato d’animo attraverso la musica. bacio e dolce notte

Lascia un commento