IL FALO’ DI S. AMBROGIO

Ogni anno, per il patrono del mio paese, S Ambrogio, si fa un bel falò in spiaggia…come buon auspicio per l’anno che verrà…e per bruciare tutto il brutto che l’anno che volge al termine ha offerto…

Ci saranno alpini che servono il solito vin brulè, vigili del fuoco che curano le fiamme…e la gente che si perde a guardare quelle lingue di fuoco che si alzano verso il cielo ormai scuro e a sentire lo schioppettio del legno…

Ci si sente bruciare il viso quando si guarda il falò…lo stomaco quando si beve un bel bicchierino di vino caldo…e lo spirito all’idea di stare in tante persone in uno stesso luogo..per trovarsi, scambiarsi emozioni ed avere, chi più chi meno, lo stesso pensiero…chissà l’anno nuovo cosa porterà..se davvero quel fuoco porterà via il male e lascerà spazio alla serenità che nascerà da quelle ceneri…

 

IL FALO’ DI S. AMBROGIOultima modifica: 2008-12-07T13:38:11+00:00da cioski86
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento